Cracker naturali

10 Giu

Ebbene si, la mia pasta madre è arrivata a Londra! “I Londinesi”, ovvero mio fratello & Alessia, sono alle prime armi con rinfreschi ed impasti ed hanno già sfornato una buona (prima) pizza! Congratulations! 😀

Ispirata dalla loro richiesta su come riciclare la pasta madre “in accumulo” dai ripetuti rinfreschi, ho provato a fare i cracker!

Ingredienti per una teglia bassa 30×40:

  • 300 gr pasta madre
  • 3 cucchiai di olio
  • circa 3 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • spezie (rosmarino, timo, origano…)

Impastare la pasta madre con l’olio e con la farina finchè l’impasto risulta non appiccicoso (serviranno circa 3 cucchiai di farina, ma dipende dal grado di idratazione della pasta madre).

Aggiungere il sale e le spezie e impastare velocemente.

Stendere l’impasto il più sottile possibile. Io l’ho steso direttamente sulla teglia antiaderente utilizzando questo mitico stendi pasta a rullo. In alternativa si può usare il classico matterello, stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno e togliere uno dei due fogli.

Ritagliare dei quadratini utilizzando una rotella tagliapasta e bucherellare la sfoglia con una forchetta. Spennellare bene con olio e cospargere con sale (opzionale).

Cuocere in forno ventilato a 150° per 10 minuti. Lasciar raffreddare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: