Panettone!

25 Dic

Ebbene si, quest’anno ci siamo proprio impegnati: panettone fatto in casa!

Credevo fosse più difficile, devo dire la verità. Ci vuole in buon sbattitore con frusta a gancio (tipo questa) e tanta pazienza… pazienza di attendere che l’impasto lieviti!

Quindi direi che l’ingrediente segreto è “avere un buon libro da leggere”, come diceva il Prof. Nixon quando preparava la Seville orange marmalade

Ingredienti per 1 Panettone da 1 kg:

  • 525 gr Farina Manitoba Lo Conte “Favola”
  • 155 gr burro ammorbidito
  • 6 uova a temperatura ambiente
  • 200 gr zucchero
  • 13 gr lievito birra fresco
  • 8 gr Miele liquido, tipo Acacia (1 cucchiaio)
  • 150 gr uvetta o gocce cioccolata
  • 150 gr canditi a pezzetti
  • Buccia tritata di 1 arancia e 1 limone (non trattati)

Preparazione del lievito:

  • Farina  gr 75
  • Lievito di birra gr 8
  • Acqua gr 40

Mettere in una bow tutti gli ingredienti e impastare a mano fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Mettere a lievitare in forno spento con luce accesa e con un pentolino pieno d’acqua, fino al raggiungimento del doppio del volume (2 ore circa).

Preparazione del 1° impasto:

  • Impasto precedente, dopo essere lievitato
  • Farina Manitoba  gr 150
  • Lievito di birra 5 gr
  • Zucchero gr 45
  • Uova intere n 2
  • Burro gr 40

Nella bowl in cui c’è l’impasto precedentemente preparato, che ha lievitato, aggiungere, le uova, la farina e il lievito di birra. Impastare con l’impastatrice e amalgamare bene gli ingredienti. Poi aggiungere il burro ammorbidito e lo zucchero. Lavorare l’impasto per 30 minuti.

Mettere a lievitare in forno spento con luce accesa e con un pentolino pieno d’acqua, fino al raggiungimento del doppio del volume (2 ore circa).

Preparazione del 2° impasto:

  • Impasto precedente, dopo essere lievitato
  • Farina gr 300
  • Zucchero gr 155
  • Uova intere n 2
  • Tuorli n 2
  • Sale gr 4
  • Miele gr 8
  • Burro gr 115
  • Uvetta o gocce cioccolata gr 150
  • Canditi, 150 gr
  • Buccia tritata di 1 arancio e 1 limone 

Nella bowl in cui c’è l’impasto precedentemente preparato, che ha lievitato, aggiungere, con le 2 uova intere, il miele e la farina. Impastare con l’impastatrice e amalgamare bene gli ingredienti. Poi aggiungere i tuorli, lo zucchero, il sale, le bucce tritate  e il burro ammorbidito.  Lavorare l’impasto per 30 minuti. Poi, aggiungere l’uvetta (o le gocce di cioccolata) e i canditi e incorporarli bene nell’impasto.

Versare l’impasto nella forma da panettone.

Lasciar lievitare in forno spento con luce accesa e con un pentolino pieno d’acqua, fino al raggiungimento del bordo dello stampo (4 ore circa).

Cottura:

Tagliare la superficie del panettone a croce con un coltellino affilato e infornare a 160° in forno ventilato per 45 minuti. Lasciare il pentolino con l’acqua nel forno durante la cottura. Fare la prova stecchino.

Una volta tolto dal forno, farlo raffreddare a testa in giù, infilzandolo con dei ferri da maglia.

…e ora possiamo dire BUON NATALE!!!!!

Siamo così soddisfatti, che per l’occasione abbiamo anche coniato la nostra etichetta dell’antico forno! 😀

Annunci

8 Risposte to “Panettone!”

  1. Giulia 26 dicembre 2011 a 20:00 #

    Bravissimi!:-)

  2. Davidino 27 dicembre 2011 a 15:23 #

    Buono buono.. ma potevi invitarmi però 🙂

  3. Alessia 28 dicembre 2011 a 10:32 #

    L’ho assaggiato personalmente e posso dire che era favoloso e praticamente identico a quello della pasticceria…
    Aspettiamo con ansia le nuove prodezze del Forno Antico Goffredo-Altobelli!!!!!!!

    Alessia

  4. mamma 30 dicembre 2011 a 19:31 #

    favoloso, la prossima volta con uvetta e canditi

  5. Barbara 9 gennaio 2012 a 19:49 #

    Michela e Luca siete fantastici!! che bella l’etichetta e il panettone a testa in giù fra le due sedie e …… la ricetta guidata! Bello! Michela credo che ti ingaggerò per la festa dei miei 50 anni! voglio fare una festa lunga un giorno…… in cui gli amici passano quando vogliono e trovano sfizi da mangiare e vino per brindare alla mia e alla loro salute……. sapendo che a una certa ora spengo le candeline! e quindi mi serve assolutamente la collaborazione di una fantastica pasticcera come te! Per il posto dove si fa la festa, a casa nostra, tanto con Luca la troviamo sicuro!
    Un abbraccio forte a tutti e due.
    Barbara

  6. Barbara 9 gennaio 2012 a 19:51 #

    dimenticavo….. anche io attendo di assaggiare la prossima prelibatezza della Premiata Ditta “forno antico Goffredo Altobelli”!

    • Miki 10 gennaio 2012 a 09:56 #

      Grazie…troppi complimenti!
      Certo Barbara che ti aiuto ad organizzare la tua mega-festa!!!
      BACI

Trackbacks/Pingbacks

  1. Torta castagne e cioccolato | - 7 gennaio 2015

    […] Ogni anno preparo un dolce speciale per Natale. Nelle precedenti feste ho preparato i biscotti allo zenzero, poi i ricciarelli, i chocolate crinkles e l’ormai mitico panettone… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: